Curiosità e Conoscenza

 

Il desiderio di conoscere, di apprendere, di condividere,  di confrontarsi, dona vivacità e sapore alla vita; nutre la mente e lo spirito e mantiene vivo l’interesse e la curiosità che sono i “condimenti” che danno gusto alla vita.

Alcune riflessioni: (tratto da un antico testo di medicina e conoscenza orientale)

Non c’è differenza nella Conoscenza, sia che venga dall’Occidente che dall’Oriente, Essa è applicabile ovunque.

E’ etnocentrico pensare che lo Hatha Yoga, lo Zen, il Vedanta, il Taoismo, non siano adatti agli occidentali perchè vengono dall’Oriente. Sarebbe come dire che la tecnologia o le scoperte scientifiche occidentali non siano adatte agli orientali.
La vera conoscenza deriva da approcci scientifici e filosofici, nonchè dall’esperienza diretta.

Il concetto Est ed Ovest, su basi geografiche e materiali appartiene ai politici, essi sono coloro che creano le divisioni. L’Est per i giapponesi è il nostro Ovest, ed il concetto di equatore è totalmente arbitrario.

La Conoscenza deve essere accettata da qualsiasi parte provenga e da chiunque.
La Conoscenza (vidya) è Luce, poichè dirada le tenebre dell’ignoranza (avidya)

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web